Giornata dell’Ambiente, Onu: bisogna ripristinare gli ecosistemi

·1 minuto per la lettura
featured 1367964
featured 1367964

Roma, 5 giu. (askanews) – Nella Giornata Mondiale dell’Ambiente, istituita dall’Onu e celebrata per la prima volta nel ’74, il Segretario Generale delle Nazioni Unite, Antonio Guterres, lancia un messaggio importante di sensibilizzazione:

“Il degrado degli ecosistemi sta già mettendo a rischio il benessere del 40 percento della popolazione umana. Fortunatamente la Terra è resiliente, ma ha bisogno del nostro aiuto”, ha detto, “abbiamo ancora tempo per rimediare al danno che abbiamo fatto e questo è il motivo per cui nella Giornata Mondiale dell’Ambiente, le Nazioni Unite lanciano il ‘Decennio del ripristino degli ecosistemi'”.

Un invito rivolto ai governi, alla società civile a tutti i cittadini a prendersi cura della Terra, promuovendo il recupero e la conservazione degli ambienti, terrestri e acquatici, gli stessi ecosistemi che l’uomo e il progresso stanno devastando ma che sono indispensabili alla sopravvivenza.