Giornata della ricerca italiana: a Tokio “Italian Samurai”

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 13 apr. (askanews) - In occasione della Giornata della Ricerca Italiana nel Mondo, è partita l'iniziativa "Italian Samurai", coordinata dall'Ambasciata d'Italia a Tokyo con il contributo della comunità dei ricercatori italiani in Giappone.

Il progetto "Italian Samurai" prevede, nel contesto delle celebrazioni in Giappone della Giornata della Ricerca Italiana nel Mondo (15 aprile), la divulgazione di una serie di video-testimonianze di alcuni tra i più qualificati ricercatori italiani stabilmente inseriti e operativi in Giappone nei settori STEM (scienza, tecnologia, ingegneria, matematica). I video saranno pubblicati periodicamente nei prossimi mesi sui profili social dell'Ambasciata d'Italia a Tokyo: Twitter (@ItalyinJPN) e Facebook (@ambasciataitaliatokyo).

L'iniziativa, coordinata dal professore Enrico Traversa, addetto scientifico dell'Ambasciata, con il sostegno dell'Associazione dei Ricercatori Italiani in Giappone, "è un riconoscimento del Sistema Italia all'operato della nostra comunità scientifica, capace di adattarsi con efficacia al contesto locale e di contribuire proficuamente allo sviluppo più ampio del partenariato strategico bilaterale con Tokyo", ha commentato l'ambasciatore Giorgio Starace. "Auspico che le testimonianze professionali e umane delle nostre ricercatrici e dei nostri ricercatori possano risultare preziose e costituiscano un utile ponte per futuri progetti congiunti tra mondo accademico e centri di ricerca italiani e giapponesi".