Giornata Poveri, Acli: accanto a 4mila persone fragili

Cro-Mpd

Roma, 17 nov. (askanews) - Oggi, domenica 17 novembre le ACLI di Roma partecipano alla III Giornata Mondiale dei Poveri voluta da Papa Francesco che quest'anno ha come titolo: "La speranza dei poveri non sarà mai delusa". Le ACLI di Roma, erano presenti alla Santa Messa a San Pietro e accompagnano al pranzo Per e Con i poveri un nutrito gruppo di persone fragili incontrate e sostenute nella loro quotidianità problematica attraverso gli sportelli di esigibilità dei diritti, le iniziative, la promozione di politiche attive e i progetti sociali promossi dalle ACLI di Roma nel territorio. Un impegno articolato che mira a dare risposte alle tante facce della povertà attraverso un lavoro in rete con le tante organizzazioni sociali della città.

Al contrasto alla povertà alimentare è dedicato il progetto "Il cibo che serve" grazie al quale vengono recuperate e redistribuite le eccedenze alimentari. Il progetto raggiunge circa 4000 poveri al giorno e in un anno ha recuperato e distribuito circa 92.000kg di pane e 35.500 kg di frutta e verdura. A questo si aggiunge l'assistenza ai senza fissa dimora nei periodi più freddi dell'anno. Il centro di accoglienza, oltre ad offrire letto, docce e pasti caldi, consente agli assistiti di essere inseriti in un percorso assistenziale a 360° a partire da attività di esigibilità dei diritti, aggregazione e formazione. (Segue)