Giornata terra, Federcuochi lancia la ristorazione circolare

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 22 apr. (askanews) - In occasione della Giornata Mondiale della Terra, la Federazione Italiana Cuochi propone la sua "ricetta" per salvaguardare il pianeta e l'ecosistema in cui viviamo, ovvero ristorazione circolare e riduzione dello spreco alimentare. "E' importante trasmettere il messaggio che ciascuno di noi può dare un contributo importante per ridurre lo spreco alimentare e per rendere più sostenibile il nostro sviluppo sulla Terra - dichiara Federcuochi - lo sanno bene gli chef che, grazie alla FIC, hanno aderito al progetto LIFE FOSTER finalizzato ad utilizzare il cibo con la massima attenzione ad evitare gli sprechi, attenzione che si traduce nel motto: riduci, riutilizza, ripensa".

Grazie a Life FOSTER, Federcuochi ha organizzato nei giorni scorsi una competizione gastronomica internazionale, che ha ottenuto migliaia di visualizzazioni on-line, e ha coinvolto giovani provenienti da numerose regioni dell'Italia e della Francia, che si sono sfidati per ottenere il miglior risultato in tema di riduzione degli sprechi e riutilizzo degli alimenti, competizione che ha consentito di raddoppiare la componente edibile del carciofo, il vegetale di cui l'Italia è il primo Paese esportatore nel mondo. "Dalla Terra alla Terra quindi - conclude Federcuochi - attraverso l'impegno nella formazione e nell'esercizio quotidiano con un approccio sano, sostenibile e che valorizza le produzioni locali".