Giorno della memoria, R. Lombardia promuove mostra Arte nella Shoah

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 27 gen. (askanews) - In occasione della Giornata della Memoria 2021, Regione Lombardia promuove sui propri canali Web e social la mostra "Arte nella Shoah" e il concerto "Note per la Shoah". Lo ha annunciato la stessa Regione, spiegando che si tratta di un'esposizione itinerante presentata dall'Associazione Figli della Shoah, in cui sono raccolte opere della Collezione dell'Ente nazionale israeliano per la memoria della Shoah "Yad Vashem", realizzate durante i nefasti anni della persecuzione antiebraica (1938-1945) da venti artisti, quasi la metà dei quali non sopravvisse. La mostra è visitabile anche dalla pagina del sito di Regione Lombardia dedicata alle iniziative sulla Giornata della Memoria https://tinyurl.com/y2a7c34u

"La Shoah è una delle pagine più buie e tragiche del secolo scorso e ancora oggi coltivare la memoria è un impegno morale che deve vedere coinvolti tutte le istituzioni e tutti i cittadini" ha dichiarato l'assessore regionale allo Sviluppo Città Metropolitana, Giovani e Comunicazione, Stefano Bolognini, spiegando che "questa sarà la prima di una serie di iniziative con cui, durante l'anno, Regione Lombardia intende coinvolgere tutta la popolazione, sensibilizzando in particolar modo i giovani e stimolandoli ad essere protagonisti contro 'l'indifferenza' che, così come allora, ancora oggi è complice di tanti episodi di razzismo e di violenza. Ringrazio quindi l'Associazione 'Figli della Shoah' che ha messo a disposizione le opere".

Regione Lombardia patrocinerà anche il concerto "Note per la Shoah", in cui verranno riproposte, attraverso le musiche del grande maestro Ennio Morricone, le musiche delle colonne sonore di quattro film che hanno toccato il tema della persecuzione. Il concerto sarà trasmesso stasera a partire dalle 21.30 sulla pagina Facebook della Regione.