Giorno dell'Unità tedesca, Merkel: "Impegno quotidiano per la democrazia"

·1 minuto per la lettura

In occasione del giorno dell'Unità tedesca, festa nazionale, la cancelliera Angela Merkel ha chiesto un impegno costante per la democrazia, sulla quale occorre "lavorare ogni giorno".

La cerimonia commemorativa della fine dell'ex Germania est (DDR) si è svolta nella città di Halle, in Sassonia, alla presenza del presidente federale Frank-Walter Steinmeier ed altri numerosi politici di spicco.

"Il 3 ottobre 1990 rappresenta la data della riunificazione del nostro Paese in pace e libertà - afferma - questa libertà non è piombata su di noi, ma è stata conquistata.

Il Paese che celebriamo oggi come riunificato è diventato unico perché c'erano persone nell'ex Germania est che hanno rischiato tutto per i loro diritti, la loro libertà, per una società diversa".

Il Giorno dell'Unità tedesca si è tenuto in Sassonia-Anhalt per la seconda volta a far data dal 2003, mentre il tradizionale festival di tre giorni è stato annullato a causa della pandemia.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli