Giovane donna colpita da un divano lanciato dal piano superiore

colpita da un divano

Sembra quasi una macabra barzelletta e invece è successo davvero. La giovane Edita Butkeviciut è stata colpita e travolta da un divano gettato dal piano superiore alla sua abitazione. La vicenda è avvenuta ad Aberdeen, città portuale nel nord est della Scozia. La donna, di 30 anni, era appena uscita di casa per buttare la spazzatura e proprio mentre apriva il bidone, le è arrivato addosso un intero divano.

Donna colpita da divano: numerose fratture

La 30enne Edita Butkeviciut ha riportato ferite e fratture su tutto il corpo e ha dovuto affrontare anche diversi interventi chirurgici. La giovane al momento dell’incidente stava conversando al telefono con il ragazzo. Per questa ragione si è accorta del divano solo all’ultimo. Nessuno l’avrebbe infatti avvisata, dal piano superiore, di quanto stava per succedere.

Il fidanzato, non riuscendo più mettersi in contatto con Edita, ha iniziato a sospettare che fosse accaduto qualcosa e ha dato l’allarme. Alcuni vicini però erano già accorsi sul luogo, allertati dalle urla disperate della donna. La giovane, che ha riportato una frattura alle vertebre, dovrà affrontare una fase di recupero che potrebbe durare diverse settimane.

Secondo gli inquirenti incaricati del caso, i responsabili dell’accaduto sarebbero due uomini, di 26 e 31 anni, che avrebbero deciso di disfarsi dell’ingombrante divano gettandolo nel piano di sotto dalla finestra.

Lo scorso luglio, una donna residente nel centro storico Taormina, aveva iniziato a lanciare mobili e oggetti vari dal balcone di casa. La scena è stata ripresa con i cellulari da passanti e turisti, incuriositi ma anche preoccupati che qualche oggetto potesse cadergli proprio in testa.