Giovane mamma 21enne morta di Covid, esequie in streaming

·1 minuto per la lettura
Chiara Cringolo funerale via webcam
Chiara Cringolo funerale via webcam

Funerale interamente via webcam quello di Chiara Cringolo la ragazza di 21 anni madre di un bimbo e deceduta a causa del Coronavirus. Stando a quanto riporta il quotidiano La Repubblica, tutti i familiari della ragazza non avrebbero potuto assistere personalmente al funerale in quanto sono risultati positivi al Coronavirus. Nonostante tutto anche se da casa i familiari erano presenti anche solo per fare un saluto almeno virtuale alla giovanissima Chiara la cui vita è stata stroncata troppo presto a causa di una pandemia che sta mietendo vittime ovunque nel mondo.

Al funerale tuttavia erano presenti il sindaco Oscarino Ferrero oltre che la sorella maggiore di Chiara Simona. Quest’ultima sarebbe anche l’unica a non essere risultata positiva in quanto non avrebbe avuto contatti con la sorella prima che venisse ricoverata. Ad ogni modo ai familiari di Chiara potrebbe essere data un’ulteriore possibilità di salutare fisicamente Chiara in occasione di una messa di suffragio che potrebbe essere celebrata una volta i familiari risultino guariti.

Chiara Cringolo, funerale via webcam

Un ultimo saluto attraverso la videocamera di un pc, da casa perché a causa del Coronavirus non è stato possibile partecipare alla cerimonia. I familiari hanno potuto salutare l’amata in questo modo. Tutti i familiari della ragazza compresi i genitori, le sorelle e il compagno Mario sono risultati positivi al tampone. L’unica familiare ad assistere al funerale sarebbe stata la sorella maggiore di Chiara che non sarebbe risultata positiva al Coronavirus in quanto non avrebbe dovuto contatti prima del ricovero della sorella oltre che ad abitare da sola.

Nonostante l’impossibilità oggettiva di non poter assistere fisicamente al funerale. I familiari potranno comunque partecipare una volta guariti ad una messa di suffragio