Giovani: Gribaudo (Pd), 'stop tirocini gratuiti, rilanciamo l'apprendistato'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 20 mag (Adnkronos) – "La realtà drammatica della condizione giovanile è data soprattutto dall’estrema precarietà e dalla mancanza di lavoro. Per questo il PD oggi raccoglie e porta avanti una proposta di riforma per il lavoro dei giovani, costruita dal basso e che ha già raccolto oltre 50.000 firme. Stop agli stage gratuiti, stop ai tirocini stage extracurriculari. Semplifichiamo e incentiviamo l’apprendistato". Lo ha detto Chiara Gribaudo, responsabile Missione giovani della segreteria nazionale Pd, nel corso dell’iniziativa in diretta web dal Nazareno ‘La precarietà non è destino’.

“Qualcuno in questi giorni parla di diritto alla discoteca, noi per i giovani messi in difficoltà dalla pandemia vogliamo costruire il diritto ad avere delle opportunità, il diritto a progettare un futuro. Gli stage sono diventati un modo per tagliare il costo del lavoro anziché di dare un’opportunità di formazione", ha spiegato la deputata del Pd.

"Dobbiamo fermare questa forma di sfruttamento e puntare su una semplificazione dell’apprendistato, con incentivi crescenti in base alle stabilizzazioni dei posti di lavoro. Anche alla luce della clausola di premialità per l’assunzione di giovani e donne che il Pd ha inserito nel Pnrr non possiamo permetterci che questi fondi generino nuova precarietà", ha concluso.