Giovanni Caccamo, prosa e poesia nell’album ‘Parola’: «Dietro ogni buio c’è sempre una luce»

Dopo aver fatto ‘sorgere’ la sua ‘Aurora’ nel cuore di Firenze, Giovanni Caccamo ha deciso che per presentare l’album ‘Parola’ non ci fosse luogo migliore del cuore di un’altra città. È così che, presso le centralissime Gallerie d’Italia a Milano, il cantautore ha raccontato il suo personale itinerario fra poesia, prosa e canzoni. Costruendo una geografia interiore in cui le arti si incontrano per dialogare riscoprendo, e indagando, se stesse. “‘Parola’ ha alle spalle tre anni di gestazione nei quali mi sono preso cura di questo progetto – esordisce il cantautore fra un’opera di Jeff Koons e una di Mario Schifano – Dopo ‘Eterno’, mi sono ritrovato con la quarta pagina banca davanti a me. Sentivo il bisogno di spostare il focus sonoro e di capire dove gettare l’ancora. Ho iniziato a cercare documenti e testimonianze, a leggere e vedere film sino a quando mi è capitato di riascoltare un discorso di Andrea Camilleri sull’importanza della parola”. Intervista di Paola M. Farina

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli