Giovanni Muciaccia oggi: cosa fa il conduttore?

giovanni muciaccia

Giovanni Muciaccia è diventato famoso grazie al programma Art Attack che ha condotto per diversi anni. Idolo di bambini, genitori e nonni per le idee creative che lanciava in Tv, l’uomo non è più presente sul piccolo schermo come un tempo. Che cosa fa oggi il genio del riciclo?

Giovanni Muciaccia ad Art Attack

Impossibile dimenticare Art Attack, così come lo è dimenticare il suo conduttore Giovanni Muciaccia. Grandi e piccini, quando andava in onda questo programma, restavano incollati alla televisione e prendevano appunti per riprodurre in casa le creazioni proposte. La prima puntata è andata in onda nel lontano 1999 sui canali Disney Channel e Disney Junior, per poi approdare su Rai 2 e Rai Yoyo. L’ultima registrazione risale al 2014, ma, ad oggi, le repliche vengono trasmesse su Rai Gulp. Giovanni, con la sua simpatia e il suo aspetto da eterno bambino, intratteneva i suoi ‘ospiti’ con dei lavori di bricolage, utilizzando anche materiale di riciclo. Art Attack ha avuto il volto di Muciaccia per ben tredici edizioni, che si aprivano puntualmente con la frase: “Ciao ragazzi! Benvenuti ad Art Attack! Questo è il programma che vi farà scoprire che non bisogna essere dei grandi artisti per fare dell’arte, e allora andiamo subito all’attacco!”. Dal 2014, il programma non va più in onda e anche Giovanni non è più un volto fisso della televisione. Almeno questo è quello che sembra ai fan del programma, ma, in realtà, il conduttore è ancora presente nel mondo dello spettacolo. Che cosa fa oggi?

giovanni

Muciaccia oggi

Anche se non è presente in modo assiduo come ai tempi di Art Attack, Muciaccia non ha abbandonato il mondo della televisione. Negli anni, infatti, ha condotto diversi programmi per bambini sulle reti satellitari e nel 2017 è approdato a Sereno Variabile Estate in compagnia di Osvaldo Bevilacqua. Sempre nello stesso anno, dopo il successo registrato, è stato voluto anche per la versione invernale di Sereno Variabile. Nel 2018, però, ha deciso di abbandonare il timone della trasmissione per dedicarsi ad una nuova avventura. Stiamo parlando di 5 cose da sapere che va in onda dal Martedì al Venerdì su Rai Due alle 7.00 del mattino. Un altro progetto molto importante che ha portato a termine e che l’ha un po’ allontanato dalla figura di eterno bambino è quello che ha curato per Sky. Nel 2017 ha portato avanti la promozione del film Raffaello Sanzio il Principe delle Arti in 3D e ha condotto una mini serie a puntate per il web in cui ha intervistato filosofi, critici, professori di storia dell’arte, sulle tracce del grande artista. Insomma, Muciaccia è ancora un volto televisivo, anche se conduce dei programmi di altro genere e destinati ad un pubblico diverso rispetto a quello di Art Attack.