Giovedì 19 settembre il "Trieste Intermodal Day - TID"

Fdm

Trieste, 9 set. (askanews) - Tecnologia, innovazione, ambiente, società, idee, business. Ci sarà tutto questo e molto altro all'interno del contenitore "Trieste Intermodal Day - TID" in scena giovedì 19 settembre al Magazzino 42 presso la Stazione Marittima di Trieste. Un incubatore centrato sul tema della logistica e dell'intermodalità europea del futuro, che darà spazio al libero pensiero e alle suggestioni di relatori di primissimo piano a livello internazionale.

Sono circa 300 gli ospiti attesi dal porto giuliano per la giornata-evento, in lingua inglese, di giovedì 19 settembre. Amministratori delegati, presidenti, prime linee di aziende italiane e internazionali interessate ad ascoltare contributi di ampio respiro sul futuro della logistica e della connettività.

"Siamo orgogliosi di presentare la prima edizione di Trieste Intermodal Day, evento che rispecchia pienamente la natura del porto di Trieste - spiega il presidente dell'Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Orientale, Zeno D'Agostino -. TID, come il nostro porto, rappresenta infatti un modello internazionale di connettività in continua crescita, capace di convogliare uomini e idee in un incubatore centrale e creativo, dove le suggestioni non rimangono ferme, ma vengono proiettate ed estese a un hinterland sempre più ampio, europeo e globale".