Giro in canoa finisce in tragedia: pensionato trovato morto

Carloforte
Carloforte

Un pensionato è uscito per fare un giro in canoa, per non tornare più a casa. È stato infine trovato morto in mare. È accaduto in data 18 luglio a Carloforte, in Sardegna. Il corpo senza vita dello sventurato è stato rinvenuto, per la precisione, davanti alle Conchette, località dell’isola di San Pietro. Il pensionato era uscito intorno alle 10:30 del mattino. Da allora nessuno lo ha più visto, né sentito. L’allarme è stato lanciato dato che l’uomo tardava a tornare a riva.

Morto dopo giro in canoa: le ricerche di Guardia costiera e Protezione civile

Vista la situazione si è di conseguenza pensato che all’uomo potesse essere successo qualcosa. Le motovedette della Guardia costiera hanno effettuato ricerche in acqua. Attiva anche la Protezione civile che ha cercato il pensionato via terra. C’era infatti l’ipotesi che l’uomo avesse scelto un punto d’approdo differente da quello di partenza.

Ritrovato cadavere

Il corpo senza vita dello sventurato è stato rinvenuto dopo un’ora di ricerche, sul basso fondale, vicino alla costa. La salma del pensionato è stata restituita ai suoi cari dopo gli opportuni accertamenti di rito e e il nulla osta da parte della Procura di Cagliari. Solo pochi giorni fa un episodio simile è avvenuto in Trentino, presso il lago Terlago. Il signor Rudi Zeni era uscito per fare un giro in kayak, ma non era più tornato. Il corpo del 41enne è stato infine trovato nelle acque del lago.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli