Giro, positivo membro staff Astana

·1 minuto per la lettura

RCS Sport, in accordo con l'UCI (Union Cycliste Internationale) e con le squadre al Giro d'Italia, ha sottoposto queste ultime ad ulteriori controlli antigenici, al fine di rafforzare le misure sanitarie previste dal protocollo UCI, e nel rispetto delle misure di contenimento dettate dal Ministero della Salute della Repubblica italiana. Nell’eventualità di un risultato positivo del test antigenico, il protocollo prevede che venga eseguito un test PCR per convalidare il risultato. Sono stati effettuati 484 test Nessun corridore è risultato positivo al Covid-19. Un membro dello staff dell'Astana Pro Team è risultato positivo al Covid-19 ed è stato affidato al medico della squadra che ne ha disposto le misure di isolamento e ha intrapreso le azioni necessarie, in conformità con le regole dell'Organizzazione Mondiale della Sanità (World Health Organization).