Giubileo di Platino, Regina Elisabetta: “Domani non ci sarà per un malessere”

giubileo di platino regina elisabetta
giubileo di platino regina elisabetta

Giubileo di Platino, la Regina Elisabetta II ha annunciato che non presenzierà al secondo giorno di festeggiamenti organizzati in onore dei suoi 70 anni di regno.

Giubileo di Platino, Regina Elisabetta: “Domani non ci sarà per un malessere”

Nel primo giorno del Giubileo di Platino, la regina Elisabetta II ha fatto la sua comparsa sul balcone che affacciava sulla folla radunata a Buckingham Palace, intorno alle ore 12:21 di giovedì 2 giugno.

In questo contesto, la Regina di 96 anni è stata accompagnata dal Principe Carlo e dalla consorte Camilla, dal nipote William con la moglie Kate e i figli George, Charlotte e Louis, da sua figlia la Principessa Anna e dall’altro figlio il Principe Edoardo con la compagna Sophia di Wessex e i bambini.

Nella tarda serata di giovedì 2 giugno, tuttavia, nonostante il Giubileo di Platino preveda quattro giorni di festeggiamenti in onore dei 70 anni di regno della sovrana, la regina ha reso noto che non presenzierà alla seconda giornata dell’evento a causa di un “malessere”.

La nota di Buckingham Palace sul malessere della regina

L’assenza della sovrana ai festeggiamenti del secondo giorno del Giubileo di Platino è stata comunicata da Buckingham Palace. È stato riferito, infatti, che la Regina Elisabetta ha provato “malessere” in seguito all’apparizione pubblicaorganizzata nella giornata di giovedì 2 giugno per l’evento.

Contestualmente, la regina inglese ha confermato la sua presenza ai falò organizzati in suo onore che si sono tenuti nella serata di giovedì 2 a Windsor. Presso la residenza, infatti, Elisabetta II si è recata in serata.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli