Giudice Usa: Trump paghi 2 milioni per uso improprio fondazione

A24/Pca

New York, 7 nov. (askanews) - Un giudice di Manhattan ha ordinato al presidente statunitense Donald Trump di versare 2 milioni di dollari in danni a un gruppo di organizzazioni nonprofit per uso improprio della sua fondazione, ora dissolta, nell'ambito di un accordo con l'ufficio del procuratore generale dello Stato di New York per chiudere una causa civile in cui l'attuale presidente era accusato di "ripetute" violazioni delle leggi sulle organizzazioni benefiche. La Donald Trump Foundation sarebbe stata usata "come un libretto degli assegni per gli affari e gli interessi politici" di Trump durante la campagna elettorale del 2016, secondo l'accusa.