Giudizio immediato per la ragazza che guidava la barca

·2 minuto per la lettura
Luca Fusi
Luca Fusi

Chiuse le indagini per l’incidente sul lago di Como, in cui ha perso la vita Luca Fusi. La ragazza che guidava la barca è indagata per omicidio colposo. La 21enne si trova agli arresti domiciliari e il procuratore ha chiesto giudizio immediato.

Incidente lago di Como: giudizio immediato per la ragazza che guidava la barca

Le indagini che riguardano l’incidente tra barche sul lago di Como si sono chiuse. Nell’incidente, avvenuto lo scorso giugno, ha perso la vita Luca Fusi, un ragazzo di 22 anni che si trovava con due amici a bordo di un’imbarcazione. Una ragazza belga di 21 anni è stata accusata di omicidio colposo e la procura di Como ha chiesto il giudizio immediato. L’avvocato difensore della giovane, Massimo Schipilliti, potrebbe chiedere dei riti alternativi.

Incidente lago di Como: la ragazza è agli arresti domiciliari

La ragazza si trova agli arresti domiciliari da fine giugno. Durante l’interrogatorio davanti al giudice per le indagini preliminari aveva raccontato che in quel momento stava guidando il motoscafo del patrigno a velocità sostenuta, quando ha investito la piccola imbarcazione dove si trovava Luca Fusi con i suoi amici. La giovane ha spiegato di non essersi resa conto della presenza dell’altra barca, probabilmente anche a causa della musica molto alta. La 21enne è stata subito sottoposta all’alcol test ed è risultata negativa. I testimoni hanno spiegato che l’impatto è stato davvero molto violento e il boato si è sentito a chilometri di distanza.

Incidente lago di Como: Luca è morto sul colpo

I due ragazzi che erano insieme a Luca al momento dell’incidente sono stati sbalzati in acqua e recuperati dai soccorsi, per poi essere portati in ospedale. Luca, invece, è morto sul colpo. Il giovane di 22 anni aveva conseguito la laurea in Economia. Quel giorno stava trascorrendo del tempo piacevole con i suoi amici.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli