“Giudizio Universale”, il nuovo libro di Gianluigi Nuzzi sui segreti del Vaticano

“Giudizio Universale”, il nuovo libro di Gianluigi Nuzzi sui segreti del Vaticano

La Chiesa è vicina a una crisi finanziaria. A rivelarlo è il nuovo libro di Gianluigi Nuzzi, “Giudizio Universale”, con dossier riservati che rivelano una verità clamorosa e impensabile. Il Vatincano, infatti, ha problemi a pagare i dipendenti, le ristrutturazioni dei palazzi non possono andare avanti e la fine delle piccole parrocchie è alle porte. I Cardinali stanno progettando un piano segreto di rientro, da concludere entro 5 anni per garantire la sopravvivenza economica della Chiesa.

Giudizio Universale, il libro di Gianluigi Nuzzi

L’autore vi accompagnerà in un viaggio attraverso le stanze dei palazzi inviolabili, vi farà presenziare a riunioni segrete in cui è possibile sentire le dichiarazioni di un Papa Francesco impaurito. I 3 mila documenti top secret a cui lo scrittore è riuscito a mettere mano fanno sorgere parecchie domande. Che fine fanno le donazioni dei fedeli? Perché c’è stata chiusura di massa dei conti allo Ior? Chi ha in mano i milioni lasciati dai cardinali ormai defunti? Ciò che in questo libro verrà svelato sconvolgerà anche gli animi dei più cattolici. Mostrerà una realtà che deve essere affrontata, ma solo se resa pubblica.

La presentazione a Milano

Il libro sarà presentato al Museo della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci, durante il Bookcity di Milano. La presentazione si terrà Sabato 16 Novembre alle 18, nell’auditorium di via San Vittore 21. Gianluigi Nuzzi terrà un dibattito insieme a Donato Carrisi e Peter Gomez.

Chi è l’autore Gianluigi Nuzzi

Gianluigi Nuzzi è da sempre autore di inchieste che si sono diffuse a livello internazionale. Già nel 2009 con il libro “Vaticano Spa” aveva rivelato alcuni scandali finanziari e politici degli anni Novanta. Successivamente, con “Via Crucis” rivelò alcuni documenti ritenuti top secret e per questo motivo venne processato in Vaticano, poi prosciolto. Dal 2013 conduce il programma “Quarto Grado” su Rete 4, che si occupa di casi di cronaca che dividono l’opinione pubblico.