Giugliano, ragazza di Marano deceduta in ospedale

·1 minuto per la lettura
Napoli morta a 21 anni
Napoli morta a 21 anni

Una vita spezzata troppo presto quella di Fortuna Esposito una ragazza di 21 anni residente a Marano in provincia di Napoli e deceduta all’ospedale San Giugliano dopo aver accusato dei malori in casa. Stando a quanto riporta il Meridiano News, la ragazza potrebbe essere deceduta in seguito ad un arresto cardiaco. Non sono ancora chiari i contorni della vicenda, ma sembrerebbe che l’ambulanza che genitori avrebbero chiamato al fine di salvarla sarebbe arrivata in ritardo, probabilmente a causa dei numerosi casi di Covid. Stando ad alcune indiscrezioni, la salma sarebbe stata messa sotto sequestro.

VIDEO - Ilaria D’Amico racconta la terribile fine della sorella: ‘E’ morta a settembre’

Napoli, 21enne morta in ospedale

Avrebbe accusato un malore in casa una 21enne di Marano in provincia di Napoli che sarebbe morta di arresto cardiaco. La dinamica della vicenda è ancora da chiarire tuttavia, stando a diverse ipotesi la ragazza sarebbe deceduta probabilmente in seguito a dei soccorsi che arrivavano a tardare. Come riferisce il Meridiano News Fortuna Esposito avrebbe sofferto in passato di asma. Ad ogni modo al fine di far luce sulla vicenda la salma della ragazza si troverebbe sotto sequestro in attesa di autopsia.

Nel frattempo moltissime sono i cordogli per questa giovanissima ragazza anche sui social specie tra gli abitanti di Marano dove Fortuna Esposito risiedeva. “Non ci sono parole”, ha scritto un utente. “Non si può morire, così, a 21 anni. Che tragedia”, questo è ciò che ha dichiarato un’altra persona ancora.