Giulia De Lellis e la verità sul libro: “Presto saprete tutto”

giulia de lellis

Giulia De Lellis è tornata a parlare del suo primo libro ‘Le corna stanno bene su tutto (ma io stavo meglio senza)’. Il romanzo, come ormai sappiamo a menadito, uscirà a settembre e racconterà del tradimento subito da Andrea Damante. Attraverso una serie di Instagram Stories, l’esperta di stile ha voluto svelare qualche dettaglio in più.

Giulia De Lellis e la verità sul libro

Giulia De Lellis non sta più nella pelle e il fatto di aver scritto un libro la rende più esuberante del solito. Attraverso una serie di Instagram Stories, l’esperta di stile ha raccontato ai suoi tantissimi follower qualcosina in più sulla sua prima esperienza da scrittrice. Come sappiamo da qualche giorno, la fidanzata di Andrea Iannone non ha messo la sua storia su carta da sola, ma si è affidata nelle mani esperte di Stella Pulpo, autrice molto conosciuta. Proprio in merito al loro primissimo incontro, Giulia ha rivelato: “A primo impatto è una donna molto diversa da me, non sapeva niente del mio mondo, del mio ambiente lavorativo, della mia vita personale, della mia storia. Non mi conosceva. Abbiamo passioni diverse. […] Ho iniziato a raccontarle tutta la mia storia, partendo dal principio. Lei aveva sentito un pochino parlare di me, ma poca roba. È stato bellissimo parlare con lei perché non aveva la più pallida idea di nulla, non era condizionata né influenzata, non aveva nessun tipo di pregiudizio”. La De Lellis ha raccontato che la Mondadori le aveva proposto di incontrare diversi autori e che, soltanto in seguito, avrebbe scelto con chi scrivere il suo libro. La sintonia tra loro è stata immediata, tanto che la bella romana non ha voluto rapportarsi con nessun altro autore, scegliendo così di imbarcarsi in questa avventura con Stella.

Il duro lavoro di Stella e Giulia

Giulia ha proseguito raccontando il duro lavoro che per 9 lunghi mesi hanno portato avanti ‘spalla a spalla’. La De Lellis ha rivelato: “Per nove mesi, quasi un parto, durante il giorno facevo tante cose. Lei la vedevo una volta a settimana e le raccontavo la mia storia, cosa mi era successo e cosa mi stava capitando. Questo libro mi ha stravolto la vita, mentre lo scrivevo mi sono successe un sacco di cose. La notte, in base al tema che trattavamo, le scrivevo tutto quello che volevo raccontare nel libro. Stella è stata un po’ il mio diario segreto. L’esperta di stile, così come dichiarato da Stella, ha ammesso che i loro incontri erano più come un momento di confidenze tra amiche e che, nonostante la differenza dei loro mondi, sono subito entrate in sintonia. Giulia ha aggiunto: “È stato bellissimo, è stato bello anche come lei ha saputo tirare fuori tutte le mie sensazioni e emozioni. Senza invadenza, senza spettegolare o gossippare a riguardo. È stato veramente un percorso per me assurdo, al di là del livello lavorativo e dell’esperienza in sé”. La Pulpo, non a caso, ha dichiarato che i primi incontri sono stati delle vere e proprie “sedute di psicoterapia”. Sarà per questo che la De Lellis è riuscita a fare pace con una partemolto difficile della sua vita?

Le emozioni di Giulia

La fidanzata di Andrea Iannone ha rivelato: “Trattare un argomento che ancora non riuscivo assolutamente ad affrontare mi ha dato una liberazione…”. Grazie all’alchimia che si è creata con la Pulpo, Giulia ha ammesso che nel libro è stato raccontato tutto come lei avrebbe voluto. Molti passaggi sono stati scritti proprio dalla bella romana, mentre altri suoi pensieri sono stati riorganizzati da Stella. La De Lellis, in conclusione, ha voluto lanciare un messaggio di speranza a tutti i fan che si trovano a vivere un tradimento come è successo a lei. L’esperta di stile ha ammesso: “Io ci ho messo un po’ per capirlo. Ho bucato quella nuvola grigia che avevo nella testa e ho ricominciato a vivere, a prendere aria. Non è una cosa semplice, ma tutto passa. […] Non si deve cancellare, perché tutto serve. Io non ho cancellato nulla, anzi. Tutto fa bagaglio. […] Quando tutti voi saprete sarà assurdo, però sarà bello”. La De Lellis svelerà anche i dettagli delle “corna” del Dama? Di certo, sappiamo che Andrea Damante non si è opposto minimamente alla decisione della sua ex di mettere la loro storia, soprattutto la parte negativa, su carta.