Giulia De Lellis svela i tradimenti di Damante: “E’ stato molto abile”

giulia de lellis

In occasione dell’uscita del suo primo libro, “Le corna stanno bene su tutto (ma io stavo meglio senza)”, Giulia De Lellis ha rilasciato un’intervista al settimanale F e ha svelato qualche dettaglio in più sui tradimenti dell’ex Andrea Damante. L’esperta di stile, oggi felice al fianco di Iannone, ha anche rivelato che è stato proprio il Dj veronese a presentarle il campione di Moto Gp.

Giulia De Lellis: i tradimenti di Damante

Andrea Damante ha messo le “corna” a Giulia De Lellis. Questa ormai è una storia vecchia e lo sappiamo da quando i Damellis hanno annunciato, a modo loro, la fine della loro unione. Dopo essere passata tra le braccia di Irama ed essere tornata dal Dama, la De Lellis ha deciso di mollare il dj veronese per vivere un amore ad alta velocità con Andrea Iannone. In questo periodo che potremmo definire di ‘transizione’, l’esperta di stile ha deciso, tampinata da Mondadori, di scrivere un libro sulla sua relazione con Damante. Ed è così che è nato “Le corna stanno bene su tutto (ma io stavo meglio senza)” in uscita il 17 settembre. Giulia, proprio per parlare della sua ‘opera prima’, ha rilasciato un’intervista al settimanale femminile F e ha raccontato qualcosina in più. La De Lellis ha dichiarato: “Le corna prima o poi capitano a tutte, allora ho pensato di mettere questa esperienza in un libro. Se può aiutare anche solo una ragazza che sta vivendo adesso quello che ho vissuto io e la sprona a lavarsi e vestirsi per uscire di casa, ne sarà valsa la pena”. Anche se criticata su più fronti, Giulietta spera che il suo libro possa aiutare quanti stanno soffrendo per un tradimento. Come ha scoperto che il Dama si intratteneva con altre donzelle? Ha raccontato: “Ho iniziato ad avere una sensazione sempre più fastidiosa […]. All’inizio non avevo il coraggio di indagare, speravo di sbagliarmi. Invece era vera. Alle ragazze dico: se avete quella sensazione non ignoratela!”. La De Lellis si è affidata al classico istinto femminile e, alla fine della fiera, ha scoperto la ‘doppia vita’ del suo fidanzato.

Le mancanze di rispetto

Ovviamente, Giulia non può svelare troppo del suo libro, ma ha ammesso che non ci sono stati solo tradimenti, ma anche pesanti mancanze di rispetto. Ha rivelato: “Nel caso mio e di Andrea Damante non si è trattato solo di tradimenti fisici ma di mancanze di rispetto molto gravi sulle quali mi è stato impossibile passare sopra. Lui è stato molto abile. Per farla passare sotto il naso a me ce ne vuole”. La De Lellis ha rivelato che quando ha scoperto le identità delle amanti del suo fidanzato le ha chiamate tutte per sapere i dettagli dei vari tradimenti. Perché lo ha fatto? Ha ammesso: “Sono un po’ masochista. Avevo bisogno di farmi del male per capire, volevo andare in fondo”. Giulietta ha voluto sapere tutto, ma, dopo qualche tempo, è ricascata nuovamente tra le braccia del Dama. Come mai? L’ex corteggiatrice ha dichiarato: “Perché, soprattutto se sei stata tradita, sei costretta a smettere di amare, non è che ti si è spento il sentimento. Quindi resistere è difficilissimo. Sono riuscita a tagliare solo dopo tanto tempo. Ma non tutto il male viene per nuocere: se non ci fosse stato lui non avrei incontrato l’Andrea giusto. L’ho conosciuto durante una cena dove mi portò il mio ex. Eravamo entrambi fidanzati quindi ci siamo scambiati solo tre sguardi, che però ci ricordiamo bene. Lui mi aveva ‘memorizzata’, a me in realtà era risultato antipatico, forse però non volevo ammettere di esserne affascinata. Un anno dopo mi ha mandato un messaggino […]”. Il rapporto con il campione di Moto Gp è stato forte fin da subito, tanto che sono andati immediatamente a convivere e parlano spesso di figli. A quando una baby De Lellis o un piccolo Iannone?