Giuliano Sangiorgi stupisce Amadeus ai Soliti Ignoti: “Non era mai successo”

·1 minuto per la lettura
giuliano amadeus
giuliano amadeus

Giuliano Sangiorgi dei Negramaro è stato il grande protagonista della puntata del 2 giugno 2021 dei “Soliti Ignoti – Il ritorno” su Rai Uno. La partecipazione del cantante salentino al popolare programma condotto da Amadeus lo ha visto giocare per una somma di 31.400 euro da destinare in beneficenza.

Purtroppo l’artista non è riuscito nel nobile intento solidale, in quanto non ha saputo individuare correttamente la relazione del parente misterioso con uno degli ignoti concorrenti. Tuttavia Giuliano ha ugualmente sbalordito il pubblico da casa e gli stessi collaboratori del preserale per un evento del tutto inaspettato né mai accaduto prima. Cos’è dunque successo durante la presenza in studio dell’interprete pugliese?

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Giuliano Sangiorgi spiazza tutti

Quando Giuliano Sangiorgi è entrato in studio, un particolare gesto dei cameraman ha spiazzato tutti, compresi il medesimo cantante e Amadeus. L’ospite del giorno è stato infatti accolto da applausi scroscianti e sbracciate a non finire, a dimostrazione della particolare stima dagli operatori presenti. È stato proprio lo stesso padrone di casa a confermarlo, sottolineando come sia talmente amato da avere tutti i presenti in studio tra i suoi fan.

Anche Giuliano ha rimarcato l’orgoglio di aver presenziato alla fortunata trasmissione scrivendo nel suo relativo post su Instagram: “Ho raggiunto il sogno di Stella. Stasera mi guarderà su @rai1official giocare per beneficenza con @giovanna_e_amadeus e i suoi #solitiignoti Una trasmissione leggera che ci ha tenuto compagnia in tutti questi mesi tristi e desolanti, in cui cercavamo di alleggerirci il cuore […]”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli