Giulietti (Fnsi): "Parlamento vari legge per chi ‘molesta’ art.21"

"E’ una sentenza importante, perché quella testata c’è stata, è stata una testata mafiosa, non solo contro Piervincenzi e Anselmi ma contro il diritto dei cittadini a essere informati. Noi ci attendiamo che il Parlamento vari finalmente una legge contro chi ‘molesta’ l’articolo 21 della Costituzione". Lo ha detto Beppe Giulietti presidente Fnsi lasciando la Cassazione dove ha assistito alla lettura della sentenza di condanna per Roberto Spada per la testata al giornalista Daniele Piervincenzi con il riconoscimento dell’aggravante del metodo mafioso. "Ci vuole un’aggravante, perché è un attentato permanente al diritto dei cittadini a conoscere", ha sottolineato.