Giunta Friuli Venezia Giulia aderisce a "Un libro lungo... -3-

Red/Cro/Bla

Roma, 25 ott. (askanews) - Stefano Zannier, ha proposto "Il Principe" di Macchiavelli, mentre il collega Graziano Pizzimenti si è focalizzato su "Marcello D'Olivo architetto" con l'intento di "valorizzare uno dei migliori architetti del Friuli Venezia Giulia e il patrimonio edilizio del nostro territorio".

Barbara Zilli ha letto un passo di "Voglio scrivere una poesia" di Bernard Friot e Arianna Papini, "un testo illustrato in modo originale che ho scelto perché la nostra vita è costellata da materialità e leggere un libro come questo ci aiuta a fermarci e a ricordarci il valore dei sentimenti e dell'immaginazione".

"L'utilità dell'inutile. Manifesto di Nuccio Ordine" è stato invece il volume che ha proposto Fabio Scoccimarro, mentre Alessia Rosolen ha portato "Lo scrittore italiano" di Berto Ricci, "una delle più belle pagine scritte sui giovani", ed "Enrico Quarto" di William Shakespeare "perché contiene una delle più belle dichiarazioni d'amore mai scritte".

(Segue)