Giurano a Milano i 52 nuovi allievi della Scuola Militare Teulié

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 16 apr. (askanews) - Hanno giurato a Milano i 52 allievi del Corso Buffa di Perrero III della Scuola Militare Teulié, in una cerimonia ristretta nel cortile di Corso Italia nel rispetto delle norme anti-Covid-19. A salutare l'ingresso degli studenti nella scuola fondata nel 1802 sono stati, tra gli altri, il ministro della Difesa, Lorenzo Guerini, e il Generale di Corpo d'Armata, Pietro Serino.

La scuola è aperta a tutti i giovani compresi tra i 15 e i 17 anni che vogliono trascorrere nella scuola militare l'ultimo triennio di liceo, scientifico o classico. Gli studenti vengono selezionati attraverso un concorso nazionale e ad oggi sono 207 gli allievi iscritti comprese 72 donne (18 sono le ragazze che hanno prestato giuramento oggi). Al termine del triennio ogni studente decide se continuare il percorso di formazione militare in accademia o dismettere la divisa e iscriversi all'università.

"Siete voi protagonisti indiscussi di questa giornata. Qualunque sia il motivo per il quale siete qui, ciascuno di voi ha deciso di affrontare un impegno non facile", ha sottolineato il ministro della Difesa Guerini. "Un impegno di crescita complessiva per affrontare le scelte del domani", con una "visione della vita incentrata sul dovere, sulla responsabilità e sull'onore". Il generale di Corpo d'Armata Serino ha salutato gli allievi accogliendo gli studenti "nella famiglia dell'Esercito. Una famiglia della quale vorrete far parte tutta la vita, con legame e valori che non vi abbandoneranno mai".