Giurano i nuovi Sottosegretari,Conte:"non disattendere speranze"

Luc/Afe

Roma, 13 giu. (askanews) - "Vi do il benvenuto, è un gran piacere guidare questa squadra e un grande onore e spero lo sia anche per voi. Il percorso normativo che siamo chiamati a seguire è scritto nella Costituzione: disciplina e onore, recita l'articolo 54. Abbiamo queste funzioni pubbliche, cercheremo tutti di onorarle con disciplina. Dal punto di vista umano ci metteremo qualcosa in più, ci metteremo il cuore per non lasciare disattese le tante speranze raccolte in questi mesi, le speranze del Paese. Abbiamo tanto lavoro da fare, tutti, l'impegno non ci mancherà e la determinazione neppure". Lo ha detto il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, chiudendo la cerimonia del giuramento dei sottosegretari al governo a palazzo Chigi.

In precedenza il sottosegretario alla Presidenza Giancarlo Giorgetti aveva letto la formula di rito, con il giuramento dei nuovi componenti del governo. Unico assente Michele Geraci, sottosegretario allo Sviluppo economico.