Giuria Usa: Bill Cosby abusò di una minorenne negli anni ’70

featured 1621108
featured 1621108

Roma, 22 giu. (askanews) – Una giuria californiana ha stabilito che il comico Bill Cosby abbia aggredito sessualmente Judy Huth quando era adolescente, quasi 50 anni fa, nella villa di Hugh Hefner, dopo averla incontrata sul set di un film e averle fatto bere alcol.

“È stata una tortura, è stata una tortura essere fatta a pezzi e messa sotto accusa – ha detto la vittima, oggi 64enne – questa per me è una grande vittoria. Lo è davvero per tutte le vittime”.

É la prima sentenza civile contro l’attore, accusato di violenze sessuali da decine di donne. Huth riceverà 500.000 dollari di danni.

Gloria Allred, tra i suoli legali, ha aggiunto: “È sempre stata una questione di responsabilità. E abbiamo sempre pensato che qualsiasi cifra la giuria avesse assegnato saremmo stati felici se avessero stabilito che il signor Cosby l’aveva effettivamente aggredita sessualmente quando era una bambina. La nostra causa era la violenza sessuale”.

Il portavoce di Cosby ha detto che l’attore farà appello, ribadendo che non conosceva quella donna e non ha mai portato a casa una minorenne.

Cosby, un tempo noto come “il papà d’America” per la famosa serie “I Robinson”, è stato già in carcere in Pennsylvania per aver drogato e molestato una donna in un altro caso penale nel 2018, ma è stato liberato l’anno scorso quando la sua condanna è stata annullata per un cavillo.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli