Giuseppe conte intervistato fuori dal supermercato

giuseppe conte
giuseppe conte

Giuseppe Conte ha rivelato di star ancora aspettando notizie da Draghi per quanto riguarda il futuro del governo, prima che la crisi peggiori.

La crisi di governo e il voto di fiducia al Senato

Il Movimento 5 Stelle attende impaziente delle risposte da Draghi. Nel frattempo, la situazione al governo resta ancora tesissima e l’ombra di una crisi in piena estate si fa sempre più lunga. Le prossime ore saranno fondamentali per capire cosa accadrà e, soprattutto, se il governo Draghi è arrivato al capolinea.

Giovedì 14 luglio, infatti, arriverà in Senato la proposta del Dl Aiuti, per il quale i pentastellati non hanno votato alla camera. Nelle prossime ore i parlamentari grillini saranno tuttavia costretti a prendere una decisione definitiva: o rinnovano la fiducia al governo Draghi o non si presentano in Aula.

Giuseppe Conte: “Contiamo di ricevere delle pronte risposte da Draghi”

Giuseppe Conte è stato intrercettato fuori dal supermercato, di ritorno a casa a Roma, e si è concesso alcune risposte in merito: «Contiamo come Movimento 5 Stelle di ricevere delle pronte risposte, quindi adesso ci aggiorneremo prima possibile». Insomma, il leader pentastellato si aspetta che Draghi risponda e questo influenzerà la linea del suo partito.

Infine, si è lasciato andare anche su una piccola ironizzazione sul caro prezzi che sta investendo l’Italia: «Sono venuto a controllare il caro prezzi di persona», ha sorriso mostrando le buste della spesa.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli