Giustizia: 2.329 nuovi funzionari, online il bando di concorso

Red/Cro/Bla

Roma, 26 lug. (askanews) - E' stato pubblicato, sulla 4^ serie speciale della Gazzetta Ufficiale n°59 di oggi, il bando di concorso pubblico, per titoli ed esami, per l'assunzione di 2.329 unità di personale non dirigenziale a tempo indeterminato per il profilo di Funzionario, da inquadrare nell'Area funzionale terza, Fascia economica F1, nei ruoli del personale del ministero della Giustizia.

Il concorso è stato bandito per il ministero della Giustizia dal Dipartimento della funzione pubblica della Presidenza del Consiglio dei ministri per il tramite della Commissione per l'attuazione del progetto di riqualificazione delle pubbliche amministrazioni (RIPAM).

Nello specifico, il bando prevede il il reclutamento di 2.329 unità così distribuite: 2242Funzionari giudiziari per il l'Amministrazione giudiziaria, destinati agli uffici giudiziari; 67 Funzionari per l'Amministrazione minorile; 20 Funzionari dell'organizzazione e delle relazioni per l'Amministrazione penitenziaria.

Questo primo reclutamento di personale costituisce l'avvio del programma assunzionale previsto dal Ministro Alfonso Bonafede, che nel triennio prevede l'inserimento di: 8747 unità totali per l'Amministrazione giudiziaria; 503 unità totali per l'Amministrazione penitenziaria; 326 unità totali per l'Amministrazione minorile. Numeri che potranno ulteriormente crescere grazie al decreto concretezza appena licenziato dal ministro della Funzione pubblica.

(Segue)