Giustizia, Bonafede al M5S: "Riforma è sbagliata"

·1 minuto per la lettura

Alfonso Bonafede boccia la riforma della giustizia. "La svolta importante sarà riuscire a tornare sui contenuti, perché è sempre stata la nostra forza. Dal mio punto di vista non stiamo parlando di una bandierina ideologica ma di valori, di una battaglia che è sempre stata fondamentale per il M5S, che riguarda il rischio che ci siano isole di impunità in questo Paese, parliamo di processi importanti", afferma l'ex guardasigilli in assemblea M5S. "Confermo di aver avuto una interlocuzione con il ministro Cartabia: c'è rispetto e stima. Non condivido però questa soluzione, perché è sbagliata e rischiosa", ha proseguito. Quella sulla giustizia "è una battaglia che dobbiamo portare avanti con determinazione, dobbiamo uscire dal tema 'garantisti-giustizialisti'", ha rimarcato Bonafede.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli