Giustizia, Bonafede a Cartabia: da norma impunità e processi lunghi

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 9 lug. (askanews) - "La norma votata ieri, a mio modesto parere, rischia di trasformarsi in una falcidia processuale che produce isole di impunità e che, comunque, allungherà i tempi dei processi". Lo scrive su Facebook Alfonso Bonafede (M5s), ex ministro della Giustizia.

"Mi dispiace - aggiunge - che quel qualcuno non si renda conto che in un processo che si conclude nel nulla (che questo nulla si chiami prescrizione o improcedibilità poco importa) c'è il più grande e grave fallimento di uno Stato di diritto".

Pur avendo "sinceramente apprezzato i tentativi della Ministra Cartabia di trovare una sintesi oggettivamente difficile", per Bonafede "è evidente (e legittimo) che sulla prescrizione la pensiamo in maniera diversa".

Poi, conclude, "è vero. Parliamo di una norma che non andrà a regime prima del 2024 e che 'concede' un po' di tempo in più per i reati di corruzione. Ma è veramente troppo poco perché è troppo lontano da quello che abbiamo promesso e realizzato".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli