Giustizia, Bonafede incontra sindacati: avanti assunzioni personale

Red/Gtu

Roma, 6 nov. (askanews) - Il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede ha incontrato le organizzazioni sindacali per fare il punto sulle politiche del personale, così come richiesto espressamente da alcune sigle. Nel ribadire "l'impegno a proseguire nella celere attuazione dell'importante programma assunzionale", firmato in data 13 giugno 2019, che prevede il reclutamento di circa 8.600 unità di personale, il Guardasigilli - riferisce il ministero - ha sottolineato che, "contemporaneamente, proseguiranno le azioni volte a valorizzare il personale in servizio".

Le politiche in questione - ricorda via Arenula - trovano già una loro concreta attuazione nel concorso bandito per l'assunzione di 2.250 funzionari giudiziari, nell'avvio di quello riguardante 616 operatori, nella prosecuzione dello scorrimento della graduatoria del concorso per assistenti giudiziari e nell'apertura, entro l'anno, del bando per 800 posti di personale a tempo determinato. (Segue)