Giustizia, Bonafede: riforma si basi su fondamenta solide

Nav/Bla

Roma, 31 gen. (askanews) - "È importante che i cittadini sappiano che le fondamenta su cui stiamo realizzando un sistema di giustizia moderno, lineare, credibile ed efficiente sono fondamenta solide su cui nel 2019 abbiamo lavorato senza sosta. Per anni abbiamo ascoltato la voce unanime degli addetti ai lavori che individuavano negli investimenti l'unico possibile punto di partenza per il rilancio della giustizia italiana: il ministero si è mosso proprio in questa direzione". Lo ha detto il ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, nel corso del suo intervento all'inaugurazione dell'anno giudiziario in Cassazione sottolineando che "quelle fondamenta non hanno colore politico: investire sul numero e sulla qualità delle donne e degli uomini che ogni giorno portano avanti la macchina della giustizia non è un'azione che può essere concepita e imbrigliata all'interno di contingenti dinamiche politiche".