Giustizia, Businarolo: basta ricatti su prescrizione

Pol/Fdv

Roma, 30 dic. (askanews) - "La norma della legge anti-corruzione che elimina la prescrizione dopo la sentenza di primo grado entrerà in vigore il prossimo 1° gennaio e, come è noto, non avrà effetto retroattivo, cioè si applicherà solo ai processi per i fatti commessi dopo il 1° gennaio 2020. Considerato il tempo che in genere trascorre tra il fatto e la sentenza di primo grado, la legge farà sentire i suoi primi effetti solo fra alcuni anni, presumibilmente dopo la fine di questa legislatura che tutti noi vogliamo arrivi alla sua scadenza naturale. Mi domando: perché tanta agitazione da parte di alcuni esponenti della maggioranza? E perché toni molto simili a quelli del ricatto?". Così la presidente della commissione Giustizia di Montecitorio Francesca Businarolo.