Giustizia, Businarolo: da pg Salvi parole importanti su prescrizione

Pol/Bac

Roma, 31 gen. (askanews) - "Il Pg della Cassazione Giovanni Salvi ha dato un quadro ampio delle luci e delle ombre del mondo giudiziario italiano. In merito alla questione dibattuta della prescrizione, le sue parole, già espresse in sede di audizione in commissione, sono di particolare interesse per chi ritiene sbagliata l'attuale norma che la interrompe dopo la sentenza di primo grado. Infatti, Salvi ha chiaramente spiegato che finche' la prescrizione sarà non un evento eccezionale ma un obbiettivo da perseguire, nessun rito alternativo sarà appetibile. È una indicazione precisa della direzione da intraprendere rispetto a questa norma di civiltà, come la ha definita nel suo intervento il ministro Bonafede. Riguardo alle concrete misure legislative in grado di accelerare il processo auspicate dal presidente della Cassazione Giovanni Mammone ,è esattamente l'orizzonte entro cui si sta muovendo l'azione del Guardasigilli". Lo afferma in una nota Francesca Businarolo, deputata M5S e presidente della commissione Giustizia della Camera, la quale aggiunge: "Di grande rilievo culturale e di attualità, inoltre, il riferimento del procuratore del generale alla necessità di guardarsi dalla tentazione del 'governo della paura', visto che alcuni politici non smettono di usare questa leva per ottenere consenso", conclude.