Giustizia, Caliendo: aumento pene e proclami peggiorano sistema

Pol-Afe

Roma, 12 ott. (askanews) - "Questa settimana è stato pubblicato l'indice di competitività europeo. Nessuna regione d'Italia raggiunge il livello positivo, sull'educazione di base e superiore, o sulla macroeconomia nazionale. Avere un livello negativo dei territori e delle economie significa aumentare le diseguaglianze. Abbiamo avuto una legislazione in materia penale relativa alla corruzione che anziché prevenire il fenomeno ne ha determinato un aumento. Quando noi ricorriamo solo all'aumento delle pene, senza un modello di prevenzione, succede questo. Avere a livello europeo una comunità di intenti è possibile, perché allora bisogna citarla sempre. La corte di Strasburgo ha detto che il nostro sistema per quanto concerne il famoso ergastolo ostativo è contrario ai principi di umanità. Noi non possiamo dire no, perché solo noi comprendiamo il fenomeno della mafia. Esiste o no un principio fondamentale come della nostra Costituzione anche a livello europeo? Noi siamo ancora a un'Europa delle nazioni di De Gaulle, che è cosa ben diversa da quella che è l'aspettativa della gente. Noi vogliamo sapere quante persone in Italia vogliono realizzare una lotta alla mafia 'per così dire', perché una lotta alla mafia per così dire significa alzare le pene, fare grandi proclami, ma non operare a livello di prevenzione e di efficacia della giustizia. Se il livello di competitività scende e la crescita non c'è, le diseguaglianze non solo aumentano ma diventano pericolose per la stabilità del nostro Paese. Noi non possiamo non avere per colpa di incompetenti che hanno governato e che sono al governo, come il M5S che si è opposto alle infrastrutture senza considerare che queste portano il Paese a livello europeo, come la Gronda o la Tav. Forza Italia si impegnerà perché il Paese possa tornare a crescere, mantenendo fede alle proprie idee e ai propri valori". Lo ha detto Giacomo Caliendo, senatore di Forza Italia, intervenendo a 'IdeeItalia', la due giorni di incontri e dibattiti organizzata da Forza Italia a Milano.