Giustizia, Carfagna: no stop a prescrizione. Intervenire su carenze Sud

Pol/Gal

Roma, 25 nov. (askanews) - "La giustizia italiana ha bisogno di tempi certi e uguali per tutti, non di annullare qualsiasi garanzia, fermando in anticipo i tempi della prescrizione. Il governo fermi questa scellerata ipotesi, che solo il cieco giustizialismo di Di Maio e compagni può sostenere". Lo afferma in una nota Mara Carfagna, vicepresidente della Camera e deputata di Forza Italia.

"Sui giornali di oggi leggiamo che al Sud i cittadini devono attendere mediamente il doppio rispetto al Nord per giungere a una sentenza definitiva in materia civile. È l'ennesima ingiustizia per il nostro Mezzogiorno, che penalizza la vita quotidiana di molti e allontana gli investitori. Per un governo normale, la priorità dovrebbe essere quella di colmare questo divario, intervenendo immediatamente per rimediare alle carenze di organico. La smettano di paventare riforme ideologiche e si occupino dei problemi veri", conclude Carfagna.