Giustizia, Conte: giusto norma su prescrizione da gennaio 2020

Luc

Roma, 26 nov. (askanews) - E' giusto che la norma sulla prescrizione entri in vigore a gennaio 2020. Lo ha detto il premier Giuseppe Conte a margine di un evento ACI.

"Ho detto - ha ricordato - che rispetto alla soluzione che entra in vigore a gennaio 2020 per cui la prescrizione viene meno dopo una sentenza di primo grado non c'è un particolare rischio immediato perché i nodi, semmai nodi saranno, verrebbero al pettine laddove sarà accertato il reato, laddove ci sarà un giudizio: quindi stiamo parlando degli anni a venire".

"Questo - ha sottolineato - non significa che non c'è necessità di assicurare un sistema di garanzie adeguato per rispettare il vincolo costituzionale della durata ragionevole dei processi. Ma la norma sulla prescrizione per me è giusto che ci sia, è il segnale che le verifiche giudiziarie si completano con assoluzione o condanna altrimenti sfoceremmo nella denegata giustizia".

"L'esigenza di corredare questa norma con un sistema di garanzie esiste, ci stiamo lavorando, sono convinto che con l'accordo di tutte le forze politiche troveremo una soluzione", ha concluso.