Giustizia: D'Alfonso, 'assolto Roselli, fare luce su operato polizia giudiziaria a Pescara'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 8 nov. (Adnkronos) – "Oggi è una bella giornata per la città e la Provinica di Pescara e per la Regione Abruzzo: un altro amministratore degli anni ’90 e dei primi anni Duemila, Marino Roselli, è stato assolto nonostante la montagna di emotività accusatoria che si è scaraventata su di lui e sui suoi collaboratori. Non dirò una parola su coloro che hanno nutrito quella montagna di accuse, devo però dire molto sulla fine che ha fatto questo fascicolo giudiziario". Lo afferma il senatore del Pd Luciano D'Alfonso, presidente della commissione Finanze di Palazzo Madama.

"Mi ricordo ancora -aggiunge- i rumori di quei giorni contro questo amministratore e non posso escludere di dire quello che penso di una stagione della giustizia a Pescara. Quanto ha sbagliato quella polizia giudiziaria che si è dedicata alla raccolta di elementi per costruire i castelli accusatori? Non finirò mai di occuparmi di questo argomento, farò in modo che nasca una precisa pubblica opinione sul non lavoro di parte della polizia giudiziaria e scoprire chi e perchè ha costruito quelle cantonate di accertamento giudiziario. Venerdì in una conferenza stampa dirò quali sono stati gli errori”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli