Giustizia, Davigo: dal Csm fermezza su sanzioni a magistrati

Fcz

Milano, 1 feb. (askanews) - La sezione disciplinare del Csm "è stata estrememente ferma" nel sanzionare i comportamenti scorretti dei magistrati. Lo ha sottolineato il consigliere Piercamillo Davigo in un passaggio del suo intervento al Palazzo di Giustizia di Milano in occasione della cerimonia per l'inaugurazione dell'anno giudiziario.

"Abbiamo avuto nel corso di questi mesi una caduta di doveri, di comportamenti dei magistrati, ma la reazione dell'istituzione nel suo complesso e della sezione disciplinare in particolare è stata estremamente ferma", ha detto Davigo precisando che "nell'arco di 11 mesi sono state inflitte cinque rimozioni dall'ordine giudiziario e 13 sospensioni cautelari, è un segno di estrema fermezza".