Giustizia, Gagliardi: Bonafede ossessionato da prescrizione

Pol/Vep

Roma, 22 nov. (askanews) - "Il ministro Bonafede non utilizzi la legittima richiesta di cittadini e imprenditori di una giustizia più rapida e efficiente per giustificare la sua scellerata ossessione sulla riforma della prescrizione. La velocità dei procedimenti è una cosa, la scelta di picconare la Costituzione è un'altra". Lo dichiara la deputata di Cambiamo! Manuela Gagliardi.

"Non si può procedere con il paraocchi, intestardendosi sulla data di entrata in vigore della nuova prescrizione. Il termine dell'1 gennaio 2020 era stato fissato quando era in carica un governo diverso e si pensava ci fosse tempo per varare una riforma organica della giustizia. Oggi siamo in un altro mondo e fingere di non capirlo significa remare contro il Paese", conclude.