Giustizia, Gratteri: si abusa di scorte e a me negate auto Dap

Gca

Roma, 11 giu. (askanews) - "Purtroppo in Italia si abusa di scorte e tutele ma io so quanto costano. Io, infatti, cerco di tornare a casa presto, mangio in stanza d'albero e non vado in ristoranti. Se uno ha paura di essere ammazzato la domenica non va allo stadio e luned fa interrogatori al carcere. La credibilit passa anche dai dettagli". Cos il procuratore di Catanzaro, Nicola Gratteri, in Commissione parlamentare antimafia parlando della sua sicurezza. "Quando ho chiesto la macchina al ministero della giustizia sapevo che il Dap ne aveva due color bianco panna, ma mi stato detto di no perch la poteva guidare solo la penitenziaria. Il capo della polizia mi ha mandato due Jeep uguali a quelle di Basentini al Dap, alle 4 ferme nel parcheggio polo del Dap da immatricolare" ha detto Gratteri aggiungendo che "qualche informatore lo ho pure io". Gratteri ha poi rivelato che di recente "ho raccontato questa storia a Bonafede e poco dopo il direttore del dag mi ha chiamato per dirmi che la prossima settimana mi assegnano una delle prime Jeep del Dap che immatricolano. Ne restituisco una al capo della polizia".