Giustizia, Iv: depenalizzazione contro ingolfamento

Pol/Vlm

Roma, 11 giu. (askanews) - "Si vedono spiragli di ragionevolezza nelle parole del Guardasigilli che ha finalmente compreso che la giustizia italiana non pu restare ferma al palo". Lo dichiara Catello Vitiello, componente di Iv in Commissione Giustizia alla Camera, a proposito delle parole del ministro della Giustizia Alfonso Bonafede.

"Il ritardo gi accumulato e i rinvii gi effettuati saranno la causa di un ingolfamento tale che dovremo tutti fare una seria riflessione in punto di depenalizzazione e amnistia, per ridare serenit e certezza nell'amministrazione della giustizia. Un'eventuale demagogica e aprioristica chiusura su questo punto porter la magistratura ad autogestire questo stallo, con criteri di priorit decisi a seconda del territorio e delle sensibilit e, di conseguenza, con inevitabili disparit di trattamento a danno dei cittadini", conclude.