Giustizia: Mattarella, 'fondamentale ruolo magistrati con ruoli direttivi'

Giustizia: Mattarella, 'fondamentale ruolo magistrati con ruoli direttivi'

Roma, 26 feb. (Adnkronos) – E' di "fondamentale importanza" il "ruolo dei magistrati con incarichi direttivi e semidirettivi. È necessario che abbiano la capacità di promuovere il coordinamento e il confronto all’interno dell’ufficio, in modo da potenziare l’efficacia di ogni singolo provvedimento che, in quanto frutto di un’ampia condivisione, potrà assumere il carattere di una maggiore stabilità". Lo ha affermato il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ricevendo al Quirinale i magistrati ordinari in tirocinio nominati con decreto ministeriale del 12 febbraio 2019. Sono intervenuti il vicepresidente del Consiglio superiore della magistratura, David Ermini, e il presidente della Scuola superiore della magistratura, Giorgio Lattanzi, ed erano presenti il ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, il primo presidente della Corte di Cassazione, Giovanni Mammone, e il procuratore generale presso la Corte di Cassazione, Giovanni Salvi.