Giustizia: Meloni, 'stop correntismo, ora riforme coraggiose, Fdi c'è'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 23 mar. (Adnkronos) – "Condividiamo le parole pronunciate dal Presidente della Repubblica Mattarella davanti al plenum straordinario del Csm: le riforme della giustizia sono necessarie e attese". Così il leader di Fdi Giorgia Meloni.

"Fratelli d’Italia ha incontrato nei giorni scorso il ministro Cartabia – ricorda – e ha presentato un pacchetto di proposte sul quale siamo pronti a confrontarci in Parlamento. A partire dalla riforma dell’organo di autogoverno dei magistrati: noi crediamo che il sorteggio dei membri del CSM sia l’unico strumento per spezzare il correntismo e il sistema della lottizzazione, che hanno pesantemente minato la fiducia degli italiani. È necessario, inoltre, dire basta alle porte girevoli tra magistratura e politica e rendere effettiva la responsabilità civile dei magistrati. I cittadini si aspettano riforme coraggiose e capaci di dare all’Italia una giustizia più giusta e più autorevole. Fratelli d’Italia c’è ed è pronta a dare il suo contributo a 360 gradi, dalla stabilizzazione della magistratura onoraria alle necessità di aumentare le risorse dedicate alla giustizia nel Recovery Plan", conclude.