Giustizia: Mirabelli, 'da Cartabia buone proposte per riforma, referendum inutili'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 14 lug. (Adnkronos) – "Io penso che il Parlamento farà il suo lavoro, e credo che le forze politiche che sono in maggioranza risponderanno positivamente all’appello di Draghi sulla necessità delle riforme. E credo che oggi ci siano condizioni molto positive per fare quelle riforme della giustizia da tempo invocate e mai realizzate per colpa da una contrapposizione, spesso ideologica, che ha radici anche nella storia del nostro Paese". Così a Omnibus su La7, il vice presidente dei senatori del Pd Franco Mirabelli.

"L’Europa vincola l’erogazione delle risorse del Recovery al fare le riforme e tra queste ci sono le riforme della giustizia. In Parlamento c’è una buona proposta, sia sul processo civile che su quello penale, presentata dalla ministra Cartabia e penso che ci siano tutte le condizioni per approvarla. Penso anche che i referendum e una discussione che riporta allo scontro tra magistratura e politica, tutta rivolta al passato e non ad individuare ciò che serve al Paese, cioè processi più giusti e con tempi certi, non sia utile al Paese. Io penso che sia più utile lavorare per portare a compimento le riforme in Parlamento”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli