Giustizia, Morrone (Lega): pazzia abolire prescrizione

Pol/Vlm

Roma, 10 ott. (askanews) - "Bocciando la risoluzione della Lega al Nadef, in cui si chiedeva la soppressione delle modifiche alla prescrizione introdotte con il Decreto anticorruzione, il M5S e il Pd scelgono la via del giustizialismo e diventeranno corresponsabili. Dobbiamo constatare che al governo c'è un Partito democratico succube delle pericolose scelte del M5S, che metteranno in pericolo la democrazia e la civiltà. Senza una riforma seria della giustizia, e in particolare del processo penale, è una pazzia parlare di abolizione della prescrizione: si allungheranno i tempi dei processi e non si trarrà nessun beneficio". Così il deputato della Lega Jacopo Morrone, già sottosegretario alla Giustizia nel primo governo Conte.