Giustizia, omicidio stradale e 4bis entrano in agenda maggioranza

Gca
·1 minuto per la lettura

Roma, 20 lug. (askanews) - Interventi su omicidio stradale e sulla riforma dell'articolo 4 bis dell'ordinamento penitenziario entrano nell'agenda della maggioranza. Lo riferiscono alcune fonti di via Arenula. Dopo un serrato confronto fra i referenti giustizia delle forze di maggioranza, il ministro Bonafede ha posto l'accento sulla necessit di intervenire con alcune misure sulla legge sull'omicidio stradale soprattutto per garantire il soccorso stradale. Sul 4 bis, Bonafede ha chiesto di 'blindare' il sistema di detenzione dei condannati per mafia. Il Guardasigilli ha sottolineato l'importanza di lavorare su ambo i temi lasciando aperte le opzione sui veicoli normativi da utilizzare.