Giustizia, Palamara espulso dall'Anm

Red/cro
Giustizia, Palamara espulso dall'Anm

Luca Palamara è stato espulso, e quindi ritenuto colpevole, dall'Associazione nazionale magistrati. La decisione stata assunta, praticamente all'unanimità, tranne una astensione, nel corso del Comitato direttivo centrale dell'Anm in coso di svolgimento.

GUARDA ANCHE - Corsa Procura di Roma, indagato ex presidente Anm Palamara

LEGGI ANCHE: Palamara: "Mi è stato negato diritto di parola e difesa"

Nel corso della sua relazione al Comitato direttivo centrale del sindacato delle toghe, Poniz ha parlato esplicitamente di "una gigantesca questione morale". Poniz ha poi aggiunto che "non si può ignorare il rischio per l'indipendenza dei giudici per vicende che hanno minato il prestigio e la credibilità di tutti noi".

LEGGI ANCHE: Presidente Anm: "In magistratura gigantesca questione morale"