Giustizia, Pg Roma: aumentano procedimenti per corruzione

Nav

Roma, 1 feb. (askanews) - "E' in aumento il numero di iscrizioni per corruzione (da 45 a 71 a noti e da 11 a 10 ignoti), così come è confermato il trend in aumento delle iscrizioni per corruzioni in atti giudiziari che, benché costituito da numeri ridotti, è pari al doppio dell'anno precedente, dove pure si era registrato un consistente aumento (passano a noti da 13 a 25 e a ignoti da 1 a 4)". Questo il quadro che restituisce il procuratore generale della corte d'appello di Roma, Federico De Siervo, in un passo della sua relazione all'apertura dell'anno giudiziario della Capitale.

"Aumenta il numero di iscrizioni per concussione (da 12 a 18 a noti e da 15 a 16 a ignoti) mentre rimane inalterato il numero di iscrizioni per art. 319 quater c.p", continua De Siervo.